Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

A Londra un bus pubblico che funziona con gli escrementi (Video)

I rifiuti sono degli stessi abitanti della zona che prendono l’autobus. E gli escrementi di appena 5 persone possono trasformarsi in gas biometano per fare 300 chilometri di strada. Il modello già applicato per riscaldare oltre 8mila appartamenti della città.

di Posted on
Condivisioni

BIOGAS DA ESCREMENTI UMANI –

Innanzitutto non puzza. Eppure funziona molto bene, sul piano ecologico, grazie a un motore a gas biometano ricavato dagli escrementi umani. Cacca trasformata in carburante.

LEGGI ANCHE: Treni in Olanda solo con il vento, entro il 2017 andranno tutti con l’eolico

L’AUTOBUS GENECO CHE VA A ESCREMENTI UMANI –

L’eccezionale novità riguarda l’autobus ecofriendly messo a punto dalla società energetica inglese Geneco ed entrato in funzione a Londra. In particolare la prima linea attiva è quella che collega la stazione di BAT con l’aeroporto di Bristol, città verde d’Europa per il 2015. Come funziona questo mezzo che potrebbe rivoluzionare il trasporto urbano? Gli escrementi umani vengono recuperati attraverso la rete fognaria e poi, nell’arco di 15 giorni, trasformati in gas biometano.
Per dare un’idea delle potenzialità di questa fonte energetica, è stato calcolato che gli escrementi di 5 persone, in seguito a un corretto compostaggio e alla loro trasformazione, possono produrre carburante per percorrere ben 300 chilometri di strada. «L’altro grande vantaggio è che tutto avviene a chilometro zero. Infatti il gas biometano viene prodotto utilizzando gli escrementi degli abitanti della stessa zone dove circola il bus. Probabilmente si tratta dei rifiuti degli stessi passeggeri…» spiega Mohamed Saddiq, direttore generale della Geneco.

biogas-da-escrementi-umani-autobus-geneco-londra (2)

GAS BIOMETANO DA ESCREMENTI –

L’esperimento non è una novità. Il gas biometano prodotto con la trasformazione degli escrementi ha già superato la quota di 17 milioni di tonnellate nell’impianto di Bristol, e 8.300 abitazioni della città hanno questo tipo di rifornimento energetico. Il costo, in termini di spese per la produzione, è più o meno equivalente a quello della benzina o del diesel. Ma i vantaggi in termini ambientali sono enormi: stiamo parlando di un carburante che infatti produce il 90 per cento di emissioni in meno rispetto ai tradizionali idrocarburi. In pratica il bus della Geneco è a inquinamento zero.

(Fonte video: Ansa)

PER APPROFONDIRE: In Svezia autobus che non usano né benzina né diesel (Video)