Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Bimbobaratto: a Sesto Fiorentino il mercatino dell’usato per bambini

Realizzato dall’associazione MammeAmiche Onlus in collaborazione col Gruppo di Acquisto Solidale Equobaleno, Bimbobaratto è un mercatino dell’usato in cui le mamme, una volta al mese, possono scambiare abbigliamento, scarpe, giochi, libri e attrezzature per neonati e bambini fino a 12 anni.

Condivisioni

BIMBOBARATTO –

Oggetti che non ci servono più, vecchie giacche abbandonate negli armadi, pantaloni in cui non entriamo più, culle e passeggini passati di figlio in figlio: sono tante le cose che abbiamo in casa e di cui, nonostante la loro palese inutilità e ingombro, per un motivo o un altro, non riusciamo a liberarci.

Pertanto, se nel garage o in soffitta non c’è più spazio per nostalgie di mamme con i figli all’università, e non sapete a chi regalare il vecchio passeggino, la collezione di dvd dei cartoni animati, l’altalena o il seggiolone, a Sesto Fiorentino, in provincia di Firenze, grazie Bimbobaratto tutti gli oggetti ancora buoni possono avere una seconda vita e un nuovo uso.

LEGGI ANCHE: Fb for children, su Facebook il gruppo per aiutare i bambini in difficoltà e non sprecare oggetti ancora buoni

BIMBOBARATTO SESTO FIORENTINO –

Realizzato dall’associazione MammeAmiche Onlus in collaborazione col Gruppo di Acquisto Solidale Equobaleno, Bimbobaratto è un mercatino in cui le mamme e i papà, ogni mese, possono scambiare abbigliamento, scarpe, giochi, libri e attrezzature per neonati e bambini fino a 12 anni. Un luogo d’incontro in cui si risparmia e allo stesso tempo si aiuta l’ambiente attraverso il recupero e il non spreco di oggetti e materiali ancora buoni.

MERCATINO DI SCAMBIO PER MAMME E BAMBINI –

L’obiettivo di Bimbobaratto è infatti quello di aiutare le mamme che devono fare i conti con la crescita e le tante e nuove esigenze dei loro bambini e sensibilizzare tutti i cittadini al baratto come pratica virtuosa per non sprecare tanti degli oggetti non più utilizzati che altrimenti finirebbero abbandonati negli armadi di casa o tra i rifiuti.

Il progetto è in concorso per l’edizione 2015 del Premio Non Sprecare. Per conoscere il bando e partecipare vai qui! 

Se il progetto ti è piaciuto condividilo su Facebook, Twitter e G+!

PER APPROFONDIRE: Mercatini dell’usato, boom in Italia

LEGGI ANCHE: