Questo sito contribuisce alla audience di

Bill Gates: le 10 cose che la scuola non insegna (e che i ragazzi dovrebbero sapere)

Prendiamo appunti su come non sprecare l'occasione di educare bene i figli con le regole del fondatore di Microsoft

Bill Gates: le 10 cose che la scuola non insegna (e che i ragazzi dovrebbero sapere)
Bill Gates: le 10 cose che la scuola non insegna
di
Condivisioni

Imparare da subito il valore del lavoro, dell’umiltà e della perseveranza e soprattutto smettere di fare capricci infantili: rispolveriamo il discorso che Bill Gates ha tenuto in una scuola superiore sulle 10 cose che la scuola non insegna, ma che vanno imparate il più velocemente possibile. Fatelo ai vostri figli, così non sprecheranno occasioni di crescita grazie alle perle del fondatore di Microsoft.

LEGGI ANCHE: Come insegnare ai bambini a rispettare l’ambiente

  • Regola 1: La vita è ingiusta: abituatevi!
  • Regola 2: Il mondo non si cura della vostra autostima. Il mondo si aspetta che combinate qualcosa, prima di poterne gioirne voi stessi.
  • Regola 3: Non si guadagnano 60.000 dollari all’anno una volta finita la scuola. Non avrete telefono e auto aziendale prima di aver meritato questi privilegi.
  • Regola 4: Se pensate che la vostra insegnante sia dura con voi, aspettate di avere un capo.
  • Regola 5: Lavorare in una friggitoria non significa “abbassarsi”. I vostri nonni usavano una parola diversa per descrivere questa situazione: la chiamavano “opportunità”.

PER APPROFONDIRE: Come insegnare la gentilezza ai bambini attraverso il buon esempio e il gioco

  • Regola 6: Se fate un pasticcio, NON è COLPA DEI VOSTRI GENITORI. Smettetela di piagnucolare e imparate dai vostri errori.
  • Regola 7: Prima della vostra nascita, i vostri genitori non erano così noiosi come lo sono ora!
    Sono diventati così
    * per pagare le vostre bollette;
    * per pulire i vostri vestiti;
    * a furia di ripetere all’infinito quanto siete bravi e intelligenti.
    Quindi, prima di salvare le foreste pluviali dai parassiti della generazione dei vostri genitori, iniziare a pulire la vostra stanza e mettete in ordine tutto ciò che si trova al suo interno.
  • Regola 8: in certe scuole sono stati aboliti i voti e i giudizi e vi sono state date delle opportunità per essere promossi: non è così nella vita reale!
  • Regola 9: la vita non è divisa in semestri. L’estate non è un periodo di ferie. E sono molto pochi i datori di lavoro disposti ad aiutarvi ad essere assunti: è una vostra responsabilità.
  • Regola 10: la televisione non è uno specchio della realtà. Nella vita reale, le persone lasciano il caffè a metà e vanno a lavorare.

PER SAPERNE DI PIU’: Come recuperare il dialogo, l’importanza di riappropriarsi del piacere della conversazione 


Ultime Notizie: