Questo sito contribuisce all'audience di

Olio di canapa, le proprietà dei semi della cannabis. Un perfetto antiossidante

Ricco di grassi polinsaturi, contrasta l’invecchiamento della pelle e abbassa il colesterolo. Sul corpo si usa durante i massaggi. In cucina è perfetto per sostituire il burro nei dolci

Olio di canapa, le proprietà dei semi della cannabis. Un perfetto antiossidante
Benefici olio di canapa
di
Condivisioni

BENEFICI OLIO DI CANAPA –

Fumarne la pianta, si sa, può fare davvero male alla salute ma il discorso non vale per i semi. Stiamo parlando della cannabis sativa, i cui semi spremuti a freddo, ci possono regalare una confezione di olio di canapa. Un prodotto prezioso, non a caso usato nei cosmetici contro l’invecchiamento della pelle per le sue caratteristiche antiossidanti, grazie al fatto che per più dell’80 per cento è costituito da acidi grassi polinsaturi. Tra i quali l’omega 3 e l’omega 6. Ecco alcuni dei più importanti benefici dell’olio di canapa.

LEGGI ANCHEAlla scoperta dei semi di canapa: preziosa risorsa per l’alimentazione

EFFETTI BENEFICI OLIO DI CANAPA –

Inoltre l’olio di canapa, che vi farà sentire più giovani, è ricco di vitamina E: un solo cucchiaio ne contiene 9 mg a fronte di un fabbisogno giornaliero di 10 mg. Quindi, con queste proprietà, l’olio di canapa è un potente antiossidante, utile contro lo stress e l’invecchiamento, ed è molto indicato se soffrite di colesterolo alto. Ma le proprietà non finiscono qui. È considerato anche un potente antinfiammatorio e un broncodilatatore. Non a caso in molti lo utilizzano con successo per rafforzare il sistema immunitario. Per sfruttare questo beneficio bisogna assumere l’olio di canapa tutti i giorni come un integratore alimentare, in particolar modo nei mesi invernali e durante i cambi di stagione quando il nostro organismo è maggior mente sott’attacco.

COME USARE L’OLIO DI CANAPA –

Per questo prodotto non esistono particolari controindicazioni e può essere utilizzato da tutti, bambini e anziani compresi. Ovviamente però è necessario non esagerare con le dosi e ricordarsi di non utilizzarlo mai cotto. Nell’olio è presente il principio attivo della Cannabis, il Thc, ma per assumerne una quantità “drogante” è necessario berne svariati litri.

PROPRIETÀ OLIO DI CANAPA –

Come si usa? Sulla pelle è molto semplice utilizzarlo in tutti i massaggi, specie quelli ayurvedici. Il cucina, invece, il gusto alla nocciola lo rende un sostituto ideale del burro in dolci, biscotti e torte. Usatelo, e non ve ne pentirete, anche per condire pesce, insalate, pane e minestre. L’importante è utilizzare sempre l’olio di canapa  a crudo per mantenerne inalterate tutte le numerose proprietà.

PER APPROFONDIRE: Cocco, proprietà e benefici del frutto estivo che combatte l’afa e protegge ossa e denti

LEGGI ANCHE:

Ultime Notizie: