Questo sito contribuisce all'audience di

La rivincita del vinile, mai tanti dischi venduti. E nuovi locali aprono in tutto il mondo

Anche la Sony torna a produrre dischi in vinile. Il caso del bar Spiritland nel cuore di Londra. «Qui la musica si ascolta, in silenzio, con il migliore impianto acustico del mondo» dice il direttore Paula Noble.

di
Condivisioni

AUMENTO VENDITE VINILE

A volte ritornano. È il caso dei dischi in vinile, che sembravano destinati a diventare soltanto oggetti di modernariato o per qualche club di fanatici appassionati. E invece la loro produzione e le vendite non è mai stata così alta dal lontano 1988, e importanti case discografiche, come la Sony, sono tornate a produrli.

LEGGI ANCHE: Gordon Hempton, il musicista del silenzio che registra la natura (video)

BOOM DEL VINILE

Ma la cosa più interessante sono i club degli audiofili del vinile che si stanno moltiplicando, specialmente tra New York e Londra. Nella capitale inglese l’ultimo locale di questa tendenza, appena aperto, si chiama Spiritland, un bar nel centro di Londra dove i clienti sono accolti con questa promessa: «Qui potete ascoltare la musica con il migliore impianto stereo del mondo» Due serie di altoparlanti vintage, molto ingombranti ma anche ben rifiniti, sono collocati su entrambi i lati di un amplificatore made in Italy con valvole e tubi colorati che si illuminano di arancione quando le luci si abbassano. «Qui l’ascolto diventa qualcosa di magico» raccolta Paul Noble, il direttore artistico di Spiritland. E aggiunge: «Con la nostra strumentazione e grazie al vinile si può avere una qualità talmente alta della musica da sentirsi connessi in diretta. È come andare a un concerto, ed essere nelle prime file, sotto il palco…».

Il suono pulito, vibrante, e mai troppo alto, del vinile collegato a casse vintage è diventato così una nuova tendenza per tutti gli amanti della musica. Quelli che davvero vogliono godersela, magai consumando un caffè, un bicchiere di vino o un drink. Senza parlare.

QUANDO MUSICA E NATURA VANNO INSIEME:

   

Ultime Notizie: