Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Candeggina, potete sostituirla con il bicarbonato di sodio, con il Tea Tree Oil e con il sale grosso (foto)

Basta aggiungere il bicarbonato al detersivo per la lavatrice che usate di solito: i capi saranno bianchi e i cattivi odori scompariranno. Come si prepara la candeggina naturale. Il Tea Tree Oil va messo in una bottiglie spray e spruzzato.

Condivisioni

ALTERNATIVE ALLA CANDEGGINA

Se è vero che con la candeggina si puliscono efficacemente le superfici di casa, si elimina la muffa dalle pareti e si smacchiano i tessuti, è vero anche che essa può risultare davvero dannosa per la salute, soprattutto dei bambini. A lungo andare inoltre, deteriora i tessuti, quindi rischia di trasformarsi in uno spreco per il vostro guardaroba.

LEGGI ANCHE: Candeggina, usiamola in casa solo per due scopi specifici

ALTERNATIVE NATURALI ALLA CANDEGGINA

Il Dipartimento della Salute Pubblica del Belgio, per esempio, ha condotto uno studio che dimostra che i bambini i cui genitori utilizzano abitualmente la candeggina per igienizzare la casa, sono più esposti alle influenze e alle malattie respiratorie. Eppure esistono ottime e validissime alternative naturali alla candeggina che comprendono l’uso del bicarbonato di sodio o del Tea Tree Oil.

Vediamo come si preparano e come si utilizzano:

  • Se volete ottenere un bucato pulito, usate il bicarbonato di sodio che possiede un alto potere smacchiante. Prendete il detersivo per la lavatrice che adoperate di solito e aggiungetevi mezza tazza di bicarbonato di sodio. I vostri capi saranno bianchi ed eliminerete i cattivi odori.
  • Anche il percarbonato di sodio si dimostra una valida alternativa alla candeggina. Il percarbonato è biodegradabile al 100% e dunque ha un impatto positivo sull’ambiente. Inoltre sbianca e pulisce anche a basse temperature. Se ne può aggiungere un cucchiaino al detersivo della lavatrice oppure lo si scioglie nell’acqua insieme al detersivo per il bucato a mano.

  • Se volete preparare in casa una candeggina assolutamente naturale e biodegradabile fate così. Prendete un recipiente di plastica e dentro versate 1 tazza di carbonato di sodio, 1 tazza di bicarbonato di sodio, 10 gocce di olio essenziale di eucalipto, ¼ di tazza di borace, ½ tazza di sapone di Marsiglia liquido puro e ¼ di tazza di succo di limone filtrato. Mescolate tutti gli ingredienti con un mestolo di legno e la vostra candeggina “fai da te” è pronta. Usatela per pretrattate gli aloni ostinati o per lavare pavimenti e tutte le superfici di casa.
  • Con il Tea Tree Oil disinfettate e pulite in maniera naturale. Procuratevi dell’acqua demineralizzata tiepida e aggiungete due gocce di questo olio. Poi mettete il liquido in una bottiglia spray e spruzzate su pavimenti o elettrodomestici: otterrete eccellenti risultati.
  • Anche l’acqua ossigenata a 130 volumi sostituisce degnamente la candeggina. Deve però essere concentrata e la si trova solo in internet o in alcune drogherie specializzate.
  • Il sale grosso è il classico “rimedio della nonna”. Scioglietene due cucchiai per ogni litro di acqua calda e aggiungete anche due cucchiai di bicarbonato: il composto sbianca e igienizza.

I MIGLIORI DETERSIVI NATURALI PER LE PULIZIE DI CASA:

  1. Aloni gialli sulla biancheria, eliminateli con sale e acqua fredda. Oppure borotalco e ferro da stiro (foto)
  2. Argenteria, per pulirla bene possono bastare bicarbonato di sodio, limone e aceto (foto)
  3. Forno a microonde, acqua e bicarbonato per pulirlo in modo naturale (foto)
  4. Sturare il lavandino senza l’idraulico e solo con rimedi naturali. Tutte le soluzioni fai-da-te
  5. Bucato da sbiancare, come farlo in modo naturale. Con cenere, soda, sale. A costo (quasi) zero
  6. Come pulire il lavello della cucina con prodotti naturali e senza rischi