Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Diabete e ipertensione: i rischi crollano quando si cammina

Basta poco per mantenersi in forma e allo stesso tempo allontanare lo stress e ridurre il rischio di malattie cardiovascolari e diabete: i dati della ricerca che ha analizzato i benefici di corsa e camminata.

da Posted on
Condivisioni

BENEFICI CORSA E CAMMINATA – 

A volte a fine giornata siamo talmente stanchi che proprio non riusciamo a dedicare un po’ del nostro tempo allo jogging, eppure più si cammina o si corre durante la settimana, più sono i vantaggi positivi per la salute che ne derivano. Sia la corsa che la camminata abbassano la pressione, il colesterolo e il diabete. È quanto emerge da una ricerca condotta al NIH/National Heart, Lung, and Blood Institute dal ricercatore Paul Williams e pubblicata sulla rivista Arteriosclerosis, Thrombosis and Vascular Biology.

LEGGI ANCHE: L’arte del camminare, una vera e propria medicina preventiva a costo zero

BENEFICI DELLA CORSA SULLA SALUTE –

Lo studio ha messo a confronto oltre 33 mila corridori con altri 15 mila partecipanti alla ricerca che non praticano la corsa ma amano camminare. Sia la corsa che la camminata, anche se si presentano come attività differenti dal punto di vista dell’intensità di svolgimento, più intensa quella della corsa, moderata quella della camminata, interessano comunque lo stesso gruppo di muscoli e le stesse parti del corpo.

ALTERNARE CORSA E CAMMINATA PER DIMAGRIRE E MANTENERSI IN SALUTE –

Confrontando i due gruppi di partecipanti è così emerso che, a parità di dispendio calorico, entrambe le attività permettono di ridurre il rischio cardiovascolare. In particolare, la corsa riduce il rischio di ipertensione del 4,2 per cento mentre lo jogging del 7,2 per cento. Per il colesterolo le percentuali variano rispettivamente tra il 4,3 per cento e il 7 per cento. Quasi identico per entrambe le attività il dato riguardante invece il diabete: 12,1 per la corsa e 12,3 per cento per la camminata.

Ma i vantaggi non finiscono qui. Una semplice camminata oltre ad avere numerosi vantaggi per la salute può fare molto anche per il cervello, la mente e lo spirito. Secondo uno studio realizzato dai ricercatori britannici dell’università Heriot-Watt di Edimburgo, una semplice passeggiata nel verde è in grado di rigenerare la mente e risollevarla dalla stanchezza mentale causata da ritmi di lavoro particolarmente frenetici, stress e preoccupazioni varie.

PER APPROFONDIRE: Camminare fa bene, anche alle idee. E ci rende più creativi nei nostri pensieri

1 Comment
  • un vero manuale di auto aiuto, guidato, patrocinato club UNESCO (“Il manuale pratico del benessere”, Editore Ipertesto di Verona)per investire in salute e fare prevenzione low cost da soli in tempo di crisi: 600 pagine di consigli psicologici, prescrizioni salutiste, strategie concrete e alla portata di tutti,13 test psicodiagnostici con risultati immediati, indici di crescita personale utilità calcolati aritmeticamente sui propri progressi quotidiani