Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Alimenti per il cuore, meno sale e fritture. Più erbe aromatiche e cannella

Possiamo proteggerci dal rischio di una malattia cardiaca seguendo un corretto stile di vita e delle buone regole alimentari a tavola. No a bevande zuccherate, insaccati e formaggi. Via libera ai cereali integrali

da Posted on
Condivisioni

ALIMENTI PER IL CUORE

Non si tratta solo di predisposizione: età, sesso, ereditarietà rappresentano solo una parte dei fattori che possono favorire l’insorgenza di malattie cardiovascolari, prime fra tutte infarto, angina pectoris o ictus. Spesso però, la salute delle arterie viene trascurata anche per responsabilità personali: ipertensione arteriosa, trigliceridi alti, colesterolo in eccesso e soprattutto il fumo – che rappresenta il peggior nemico del cuore – dipendono da uno stile di vita sbagliato e sregolato. Si raccomanda a chi è reduce da una patologia cardiaca di praticare una dieta che assicuri un corretto apporto di grassi, proteine, carboidrati e di eliminare soprattutto il consumo di bevande alcoliche.

LEGGI ANCHE:Alimentazione corretta per chi fa sport: quando e cosa mangiare e tanti consigli utili

CIBI CHE FANNO BENE AL CUORE

A tavola è bene ridurre il consumo di sale che favorisce l’ipertensione per il suo alto apporto di sodio e aumenta il rischio di sviluppare malattie cardiache, specialmente negli individui geneticamente predisposti. Al posto del sale arricchite le pietanze con erbe aromatiche e spezie, tra cui il pregiato zafferano. In alternativa, utilizzate le erbe aromatiche (basilico, rosmarino, prezzemolo), le spezie (pepe, peperoncino, noce moscata) e condimenti come limone e aceto balsamico. Secondo alcuni studi, anche la cannella è un prezioso alleato contro la pressione alta: questa speciale spezia infatti abbassa i valori della pressione alta, riportando in equilibrio alcuni parametri metabolici, inclusa la glicemia e alcuni disturbi ormonali.

Alimenti per il cuore

 

Per prevenire le patologie cardiovascolari è una buona regola mangiare più alimenti ricchi di calcio e potassio, che riducono i valori della pressione; consumare pane, pasta e riso integrali e cibi con pochi grassi saturi; ridurre gli zuccheri; evitare alimenti conservati sotto sale o sott’olio, precotti o preconfezionati e salse (maionese, soia, ketchup); preferire cotture al vapore, alla piastra, alla griglia per carni e pesci; a lesso o al forno per le verdure. Evitate in ogni modo le fritture.

PER APPROFONDIRE:Dieta anti artrosi: la giusta alimentazione per prevenirla senza costosi farmaci

COSA MANGIARE PER UN CUORE SANO

Abolite o limitate al massimo bevande gassate e alimenti nocivi, come succhi di frutta ricchi di zucchero, alcolici nemici della pressione, caffè e tè (non più di due tazze al giorno), dadi per cucinare, arachidi e simili. Inoltre è consigliabile ridurre a una volta alla settimana il consumo di insaccati (mortadella, salame, salsicce, wurstel), privilegiare le carni bianche (pollo, tacchino, coniglio) e limitare le carni rosse. Eliminate i formaggi stagionati molto ricchi di sodio, eccetto il Grana Padano Dop che contiene il 50-70% di sodio in meno rispetto a pecorino e gorgonzola.

Non esiste una dieta ad hoc, ma ci sono invece delle buone regole alimentari da seguire, facendo anche dei piccoli sacrifici, senza trascurare un corretto stile di vita che prevede di eliminare il vizio del fumo e fare attività fisica, da definire però con il medico curante o con lo specialista che vi segue.

ALIMENTAZIONE E RIMEDI NATURALI CHE FANNO BENE ALLA SALUTE:

  1. Alimentazione sana? Ecco la frutta e la verdura con più pesticidi
  2. Eliminare le tossine e depurare l’organismo: i rimedi naturali, a partire dall’alimentazione
  3. Come rafforzare le difese immunitarie con i rimedi naturali, a partire dall’alimentazione
  4. Come mantenere in forma il cervello in modo naturale, a partire dall’alimentazione
  5. Alimentazione e stili di vita, ecco il decalogo aggiornato per prevenire il cancro (video)