Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Abiti da sposa con carta riciclata: i modelli della stilista-fata Asya Kozina

I vestiti della giovane stilista ucraina sono di gran moda: fluidi, eleganti e con geometrie che ricordano i quadri del cubismo. Lo spreco della carta in Europa: ne consumiamo 125 chili l’anno a testa.

da Posted on
Condivisioni

ABITO DA SPOSA DI CARTA –

Avete mai visto un abito da sposa firmato da Asya Kozina? Sono bellissimi, fluidi, eleganti, sinuosi: sembrano delle sculture, firmate da artisti più che da stilisti. E invece sono vestiti da nozze realizzati con la carta riciclata, con disegni originalissimi, uno diverso dall’altro, e con una serie di geometrie che ricordano perfino la pittura cubista.

LEGGI ANCHE: Abito da sposa usato, lo si trova nel monastero di Santa Rita a Cascia

GLI ABITI DA SPOSA IN CARTA RICICLATA DI ASYA KOZINA –

Lei è una giovane stilista ucraina che ha voluto inventare una vera linea di vestiti da nozze impostata sull’idea del riciclo, del riuso e della lotta agli sprechi. In questo caso la carta. I suoi abiti sono diventati di gran moda in Ucraina, ma perfino in Russia dove, nonostante i pessimi rapporti tra i due paesi, la giovane stilista è stata riconosciuta come uno dei migliori, nuovi talenti della moda. Ed è stata soprannominata la “fata di carta”, con riferimento all’aspetto fiabesco dei vestiti e al materiale usato per queste originali creazioni dedicate alle donne.

ABITI DA SPOSA CON MATERIALE RICICLATO –

Gli abiti di Kozina hanno anche il grande pregio, come dicevamo, di contrastare lo spreco di carta, che si ricava dalle foreste e dunque è un materiale estremamente prezioso. Siamo diventati consumatori compulsivi e spreconi di questo materiale: ne facciamo fuori, in Europa, qualcosa come 125 chili l’anno a testa. Una cifra enorme, che spesso finisce nei bidoni dell’immondizia. E invece può essere felicemente riutilizzata, come nel caso degli abiti firmati da Asya.

(Le immagini della gallery sono tratte dalla pagina Facebook della stilista Asya Kozina)

PER APPROFONDIRE: Eco wedding, 10 regole d’oro per nozze allegre e con poca spesa